Copertina

I numeri per Torino

Varia

Giuseppe Russo, Pietro Terna (a cura di)

I sistemi economici locali e i sistemi urbani sono complessi. È uso analizzarli per settori: si raggiunge una conoscenza approfondita, che talora si rivela parziale.

Meno comune è studiarne le relazioni: quelle interne e quelle che i sistemi intrattengono con l'estero (per gli economisti locali, l'estero di Torino comincia già da Asti o da Cuneo).

Lo studio delle relazioni permette di costruire proiezioni o scenari altrimenti diffi cilmente componibili.

Torino e il suo sistema economico sono l'oggetto della XXIII ricerca Rota. È sembrato opportuno, ai curatori del Convegno, scrutare per una volta Torino nella sua interezza. Non più analisi parziali di questo o quel settore, più o meno promettente. Inoltre, il taglio dell'indagine è stato volutamente quantitativo.

Il primo obiettivo, insomma, era di dare risposte a chi si interrogava sul futuro della città. Individuando gli esisti possibili della transizione in atto e i meccanismi delicati del percorso. Un secondo obiettivo, che il Comitato ha sostenuto fin dall'inizio, era di sottoporre a un test, una specie di "prova generale", il metodo di analisi dei sistemi urbani adottato in occasione della ricerca.