Musica e drag&drop

Siccome il mio presidente mi invita a condividere quanto appreso riguardo al drag&drop per dispositivi touch, eccomi qui.

Tuttavia non sono per le ridondanze, quindi il pasto completo lo trovate qui, mentre l'antipasto lo servo di seguito.

Per far funzionare il drag&drop su dispositivi mobile in pratica dobbiamo trovare i corrispettivi touch dei tre eventi che la fanno da padrone: mousedown, mouseup e mousemove. Risulta che questi siano: touchstart, touchend e touchmove. E' pertanto possibile estendere la classe Drag che mootools ci fornisce nel pacchetto more, in modo da aggiungere i listener per questi nuovi eventi, come brillantemente spiegato qui.

Purtroppo però a causa di un bug android, e non solo (i problemi compaiono anche su iOS), le cose non sono così semplici. Il problema sta nel fatto che l'evento touchmove viene generato una volta e basta, fino al touchend. Per risolvere l'inconveniente occorre chiamare il metodo preventDefault dell'oggetto evento nella callback di touchmove.

Ecco fatto, ora per giustificare il titolo del post volevo farvi conoscere un autore spagnolo coi controcazzi, un poeta dei giorni nostri la cui musica a me piace parecchio, Joaquin Sabina.

Ecco un video, chiaramente live, acustico.

Categorie

internet opendata piemonte web jeff php programmazione tutorial curiosita governance vim cucina sviluppo apple hardware imac crisi economia politica torino didattica flash illustrazione ricorrenze lapalisse novita release informazione html5 javascript website musica mootools mercato societa vita lavoro HMI interfaccia utente gino gino-news gino-multimedia modernità usa burocrazia jquery django testing libri nova americana etica impresa solidarietà css comunicazioni trasloco ufficio vita sociale entropia immagini fotografia concorso polymer webcomponents programming crowdfunding progetti finanziamento fallimento opensource deploy otto python